Manoscritti

SI PREGA DI NON INVIARE MANOSCRITTI DI NESSUN GENERE, IL SERVIZIO DI VALUTAZIONE E PUBBLICAZIONE È SOSPESO.

Pubblicare il tuo libro

SE DESIDERI  PUBBLICARE UN TUO MANOSCRITTO E GRADISCI UN CONSIGLIO DISINTERESSATO CONTATTAMI POSSO OFFRIRTI CONSULENZA GRATUITA.
all’email: gabriele.mercati@alice.it  or  vino_s@hotmail.com
Ti darò maggiori informazioni, ma prima leggi sotto:


Sei uno scrittore e vuoi pubblicare la tua opera? Hai inviato il tuo manoscritto a diversi importanti Editori e nessuno dopo mesi e mesi (anni ed anni) si è degnato di darti una risposta, beh succede… non prendertela…è la dura vita dello scrittore. Le grosse case Editrici non rispondono quasi mai, neppure per comunicarti che non sono interessate al tuo lavoro. Queste, tutti i giorni sono bersagliate da Autori che inviano manoscritti, che probabilmente neppure leggeranno. Considera che stime molto attendibili valutano che in Italia la produzione annua di manoscritti sia di oltre 700.000. Molte Case Editrici importanti per la valutazione e la selezione delle opere si affidano ad Agenzie Letterarie che di certo non possono lavorare per la gloria. Ti danno un servizio ed i servizi li paghi, a volte anche in modo sostenuto. Per avere una valutazione e una recensione di 10 righe di testo ti possono chiedere minimo 100 euro,  poi dopo qualche mese ti comunicano che nessuno degli editori con cui lavorano è interessato alla tua opera (succede anche questo).  Altri Editori, alcuni di questi anche piuttosto famosi, pubblicano qualsiasi cosa, però è a pagamento! Possono arrivare a chiederti cifre esorbitanti: 2.000 – 4.000 Euro per un libretto di poesie di 100 pagine, promettendoti un mare di servizi, che forse anche avrai…..  Però li hai pagati profumatamente, quindi non cadere in questa trappola. Non farti prendere dalla fregola di pubblicare.
Poi ci sono i piccoli Editori e/o i piccolissimi (come me) da poco più di un anno arrivato in questa bolgia infernale.
Non scandalizzarti se per pubblicarti ti chiedono di acquistare 50 -100 copie del tuo libro, inoltre quasi sempre ti fanno persino uno sconto sul prezzo di copertina. Le copie acquistate puoi rivenderle incassando qualcosa.
Però nessuno sia il grosso Editore che il piccolo ti può garantire che la tua opera sfonderà, che la tua opera incontrerà il successo. L’Editore importante ti può dare un vantaggio in quanto la sua distribuzione è più capillare rispetto al piccolo, però diventa difficile entrare in questo contesto. Questi quasi sempre ti pubblicano gratuitamente però i loro contratti sono pieni di clausole e obblighi e a volte di durata a vita.

Non conta che la tua opera sia mirabile, quello che conta è il colpo di fortuna. Ma anche quando ti potrai pregiare di essere pubblicato dai BIG. non puoi arenarti per far crescere le vendite e raggiungere il successo devi organizzarti presentazioni, battagliare sui Social, in radio, in TV, sulla stampa ecc. devi contattare conoscenti e amici, rompere l’anima a chi che sia… Esisto esordienti che hanno raggiunto il successo, ma sono costantemente in giro per la Penisola a fare promozione a rilasciare interviste ecc. ecc.. TUTTO QUESTO HA UN COSTO NON SOLO ECONOMICO.

Esiste un’altra soluzione: l’auto pubblicazione su eBook, a me non è mai piaciuta, però può essere un’utile e moderna variante al cartaceo.

TI CHIEDERAI PERCHÉ TI ABBIA FATTO TUTTA QUESTA PAPPARDELLA!? È SEMPLICE: HO SMESSO DI PUBBLICARE PER GLI ALTRI… I MOTIVI SONO MOLTEPLICI, ALCUNI ANCHE AVVILENTI… MA NON ULTIMO IL TEMPO DEDICATO ALLE ALTRUI OPERE FA RIMANERE NEL CASSETTO LE MIE E QUESTO MI SECCA… PERTANTO DA LUGLIO 2017 HO DECISO DI PUBBLICARE SOLO I MIEI SCRITTI. GENTE CON TUTTI GLI EDITORI CHE CI SONO QUALCUNO TROVERETE DI CERTO…